La J.W. Foster & Sons inizia a produrre scarpe da running con i tacchetti nel 1890, tra le prime in assoluto, ma deve aspettare il 1958 e la fusione con Reebok per imporsi sul mercato: il brand di Boston ha conquistato le luci della ribalta, bruciando le tappe e affermandosi con innovazioni continue. I primi anni '80 sono il regno del fitness e dell'aerobica, che il brand cavalca dando vita alle Reebok Freestyle, allacciando poi i primi rapporti con tennis e basket. Reebok stringe legami con sportivi internazionali del calibro di Venus Williams, Ryan Giggs e Shawn Kemp, diventando l'alternativa più casual e versatile ai soliti modelli sportivi di quel tempo.

REEBOK

5 Prodotti/o

per pagina

5 Prodotti/o

per pagina